RiparaTa.it | Laboratorio Tecnico Informatico

Contattaci Subito

Smartphone: 3888673983
Laptop & PC: 3924685045

Orari di apertura

9:15-13:15 | 16:30-18:30
Da Lunedì a Venerdì

Google Chrome: ADDIO ADBLOCK?!

Categoria: Tecnologia

Tecnologia

Google Chrome: ADDIO ADBLOCK?!


#RubricaTecnologia

Bentornati all'appuntamento del giovedì con la Rubrica Tecnologia.

Da quando è nato AdBlock siamo stati protetti dalla maggior parte dei pop-up e ads presenti nei siti più o meno popolari del web.

Le prime versioni dell'estensione AdBlock sono nate intorno all'anno 2009, per il famosissimo browser "Google Chrome", da programmatori intenzionati a salvaguardare la sicurezza di tutti gli utenti da pubblicità ingannevoli, malefiche o troppo invasive.

 

In questa ultima settimana Google, ha rilasciato un documento sperimentale nel quale afferma che gli sviluppatori modificheranno le API per le estensioni, rendendo del tutto o quasi inutilizzabile una funzione di cui si servono tutti gli adblocker per bloccare le pubblicità.

Infatti, Google vorrebbe sostituire la libreria webRequest con declaritiveNetRequest, ma perché questa scelta?

Perché webRequest è una funzione presente nella libreria delle API ufficiali di Google Chrome e Chromium che permette all'estensione di visualizzare il sorgente della pagina prima di mostrarlo all'utente, ma anche di modificarne il contenuto stesso.

 

Google ha preso questa decisione a causa di due semplici motivi: il primo è quello di velocizzare il caricamento delle pagine web, il secondo invece riguarderebbe la privacy degli utenti, evitando così a tutte le estensioni di poter osservare le richieste di ogni singolo utente.

Sul web è nata anche l'idea che Google volesse in realtà controllare le inserizioni pubblicitarie, non permettendo quindi agli utenti di non visualizzare le proprie pubblicità.

 

Se Google deciderà ufficialmente di avviare questa modifica miliardi di utenti potrebberò decidere di non usufruire più di Google Chrome, ma bensì di passare a browser più permissivi e leggeri come Firefox (come noi consigliamo da sempre).

 

Detto ciò lo Staff di RiparaTa.it vi augura una buona serata e vi ricorda che ogni giovedì saremo presenti con la Rubrica Tecnologia.